Home page | Chi siamo

 

CHI SIAMO

 

La “compagnia delle idee”, questo è il nome della associazione di volontariato non lucrativo che dal 2004 opera nel territorio Tortonese. La finalità delle attività svolte dalla associazione è tipicamente di promozione della cultura.

Il gruppo di Volontari che costituisce la “compagnia delle idee” era già attivo dal 1999 nella conduzione della Biblioteca Comunale di Sarezzano. Dal 99 al 2004 si è cercato di gestire una struttura pubblica, quale una Biblioteca Comunale, in un modo un po’ al di fuori degli schemi, con iniziative differenziate e spesso innovative che hanno “movimentato” la routine tipica di una biblioteca. E’ stata costituita presso la scuola elementare, una sala multimediale con una mezza dozzina di computer usati donati da il “Sole XXIV Ore” di Milano, e sono stati organizzati spettacoli di intrattenimento, giochi di società e feste in piazza con protagonisti sempre i bambini.

 

Le attività di stimolo culturale non si sono limitate ai bambini ma sono state estese anche agli adulti cercando di trovare attività interessanti che richiamassero gente all’interno delle mura della biblioteca. Così sono stati organizzati corsi di disegno, di decoupage, di manipolazione della pasta di sale, di ricamo e di introduzione all’uso del Personal Computer.

 

Dal 2001 in poi è stato organizzato un Concorso Letterario con il nome di “Codex Purpureus”: L’evangelario medioevale simbolo storico di Sarezzano. Questo Concorso ha richiamato progressivamente sempre più autori dilettanti fino a quasi 700 opere (da 68 Province d’Italia e da 4 Nazioni Estere) ricevute nel 2006. Le opere premiate dal Concorso “Codex Purpureus” sono state riunite in raccolte edite in proprio dalla Associazione onlus e diffusa a livello locale.

 

Gli stessi Volontari hanno quindi deciso, nell’estate del 2004, di rilanciare la posta, di costituirsi in una Associazione senza fine di lucro, e di continuare l’attività in forma più autonoma ed estesa. Il servizio di conduzione della Biblioteca di Sarezzano viene comunque mantenuto ed è stata in tal senso sottoscritta una formale Convenzione tra l’Amministrazione Comunale e l’Associazione onlus, pertanto tutte le attività precedentemente descritte vengono proseguite dalla “compagnia delle idee” garantendo gratuitamente l’apertura della Biblioteca (oltre 200 ore all’anno) e l’impegno fino ad ora prestato.